La Apple sta ritirando tutti i MacBook Pro del 2015, ed ecco perché

Se hai comprato un MacBook tra il Settembre del 2015 ed il Febbraio del 2017, potresti dover fermare tutto quello che stai facendo con il tuo computer e spegnerlo prima che le cose peggiorino. La Apple sta ritirando tutti i MacBook Pro da 15 pollici con Retina Display del 2015, a causa di un potenziale “rischio di sicurezza antincendio” che potrebbe risultare dal surriscaldamento della batteria.

Se non sei sicuro al 100% che il tuo laptop faccia parte di questa fascia di prodotto, puoi controllare se il tuo prodotto è elegibile per essere cambiato sul sito della Apple tramite il suo numero seriale. Se il prodotto è qualificabile per un cambio, la Apple sostituirà la batteria senza costi aggiunti. Puoi decidere se portate il tuo laptop ad uno dei provider autorizzati della Apple, prendere un appuntamento in un Apple Store, o organizzarti per spedirlo tramite Apple Supporto. Il cambio della batteria può richiedere fino a due settimane. Ma prima del cambio, ricordati di fare un back up completo di tutti i dati del computer prima della spedizione.

Ecco la risposta tramite Twitter della Apple alla scoperta del problema nella produzione dei MacBook Pro 2015:

“@AppleSupport

La Apple ha richiamato volontariamente un numero limitato di MacBook Pro da 15 pollici di vecchia generazione a causa del rischio incendio di alcune batterie. Controlla se la tua batteria dovrebbe essere sostituita, senza costi aggiunti qui: https://apple.co/2XZkhZv

Ma non preoccuparti – se hai comprato un modello diverso durante questo periodo non avrai alcun problema. Il ritiro dei prodotti include soltanto i Pro da 15 pollici. “

Questo richiamo è stato organizzato dopo che il DJ White Panda ha condiviso un video su Twitter del suo MacBook Pro del 2015 che bruciava e rilasciava fumo in maggio – una saga che ha visto anche un folto seguito su Reddit. Quindi, se non vuoi che il tuo MacBook Pro prenda fuoco, ti suggeriamo di controllare il numero seriale del tuo laptop il prima possibile.

Ecco il Tweet Originale di DJ White Panda:

@whitepanda

Maggio 29, 2019

Il mio MacBook Pro è esploso oggi durante il suo normale utilizzo. Nessun ferito, per fortuna. Ci sono stati alcuni danni alla casa. Poteva andare peggio – grazie al cielo non ero su di un aereo.

Sono molto curioso di vedere come la Apple risponderà alla storia.@MacRumors @TechCrunch @9to5mac

Al momento si trova in una cassaforte ignifuga in un Apple Store. Aspetto notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *