Kristen Bell comment ail suo ritorno come voce di Gossip Girl

Secondo E! News, quando le è stato chiesto se sarebbe tornata per il reboot dell’iconica serie TV “Gossip Girl”, Kristen Bell ha detto, “Forse… Non lo svelerò mai”. I Fan, ovviamente, hanno subito capito il riferimento alle sue stesse parole come voce di Gossip Girl nell’iconica sigla del programma. Lei infatti finiva ogni episodio dicendo, “E chi sono io? Questo è l’unico segreto che non rivelerò mai. XOXO, Gossip Girl”. Ovviamente, siamo tutti d’accordo con il ritorno della Bell, ma dovremo aspettare che la notizia venga confermata dai nuovi creatori della serie, di cui molto poco sì sa al momento.

Quando Gossip Girl è cominciato tanti anni fa, ha fatto in modo che la sua giovane audience di spettatori desiderasse di essere Serena Van der Woodsen o Blair Waldorf. E da quanto la serie è finita nel 2012, tutte le notizie riguardo all’iconica serie si sono principalmente incentrate su un possibile reboot di Gossip Girl, lasciando i fan a chiedersi quando – e se – sarebbero stati in grado di ritornare alla Constance o sui gradini del MET insieme ai loro personaggi preferiti. Ora possiamo dire con certezza che il reboot di Gossip Girl sta per diventare realtà.

Come riportato da Deadline, WarnerMedia ha ordinato 10 episodi del reboot di Gossip Girl, che saranno disponibili sul servizio streaming della compagnia, HBO Max. Ma non aspettatevi che il centro dell’attenzione siano Serena e Blair. Secondo Dedline, il reboot è ambientato otto anni dopo che il sito originale è stato disattivato ed è incentrato su un nuovo gruppo di adolescenti che frequentano una delle scuole private per élite di New York. Non sappiamo ancora se i membri del cast originale torneranno almeno per un cameo.

Joshua Safran, lo showrunner ed il creatore dell’originale Gossip Girl, scriverà la nuova versione dello show. E proprio come la serie originale, il reboot sarà basato sulla serie di libri scritti da Cecily von Ziegesar. Entertainment Weekly ha anche notato che Josh Schwarts e Stephanie Savafe, che hanno aiutato a creare l’originale, saranno produttori esecutivi della nuova serie.

Sapendo tutto questo, sembra che il reboot avrà tutto il gusto per il drammatico dell’originale che ci ha ossessionati quando eravamo degli adolescenti. E, ad essere onesti, siamo pronti ad andare nel panico. Safran ha detto all’Hollywood Reporter che lui, Schwartz e Savage hanno lavorato su questa idea per parecchio tempo.

“Poi ha cominciato a diventare realtà e abbiamo avuto la possibilità di cominciare, e Warners, ovviamente, è un progetto alla quale siamo molto affezionati,” ha spiegato lui. “Sembrava il momento ed il modo giusto per farlo”.

Ha anche aggiunto che il reboot sarebbe stato un’estensione dell’originale, descrivendolo come “un nuovo aspetto di questa particolare società di New York”. Ha anche detto che il nuovo show avrebbe esaminato a fondo gli effetti dei social media sulla società. Dovremo aspettare fino a quando HBO Max verrà lanciato nel 2020 o fino a quando alcuni dei rumor sulla serie non verranno confermati. Dopo tutti questi anni, siamo ancora innamorati di Gossip Girl. XOXO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *